Home Recensioni Anna Maria Bonavoglia

Anna Maria Bonavoglia

La magia del reale

Pastelli secchi: questa la tecnica prediletta da Paola Boni, sopraffina e sorprendente interprete della realtà, che riesce a rendere viva e palpitante, grazie alla sua maestria e tecnica eccezionale. I lavori di Paola Boni vivono di trasparenze, velature, soffi di luce che invadono gli oggetti, che li rendono vicini, proprio lì davanti agli occhi, da toccare come fossero veri. La sua grande capacità di raccontare la bellezza della natura passa attraverso l'osservazione attenta e puntigliosa dei particolari e la lezione dei Fiamminghi risulta evidente e sensuale, con quel discorrere col colore con pennellate leggere,  sfumate di pigmento, colpite da un raggio di luce che ne evidenzia l'essenza vitale. Un cristallo, la buccia di una mela, le pieghe della stoffa di una tovaglia, perfino lo schienale di una sedia restituiscono all'osservatore la magia e l'atmosfera dello spazio, che assume connotati simbolici, bloccato com'è in una scena statica, immobile e senza tempo. Paola Boni riesce in ciò che spesso gli artisti trascurano: unire tecnica e poesia, disegno e forma, composizione e armonia, con una cifra stilistica che rimane personale e originale. E' interessante visionare anche gli altri lavori di Paola Boni, per comprendere come l'amore per il pastello abbia reso particolarmente sensibile la sua arte e la sua interpretazione del reale. La ricerca della perfezione, della resa cromatica e luministica il più vicina possibile al vero rende ogni suo lavoro una sfida e un omaggio alla bellezza del mondo. Molto attiva nelle mostre e negli eventi artistici nazionali e internazionali, Paola Boni parteciperà, a marzo all'Internazionale Italia Arte 2009, alla mostra "Il colore dell'anima" che si terrà a Cremona, arricchita dalla pubblicazione di un volume su cui sarà pubblicata una sua opera, alla Fiera di Forlì, dal 27 marzo al 30 marzo e, dal 14 al 27 aprile, alla mostra collettiva all "The Brick Lane Gallery" di Londra.

Anna Maria Bonavoglia